Interventi

Chirurgia Plastica

Chirurgia Plastica del Volto

Face Lifting

A volte la lassità cutanea nella regione anteriore del collo, pur non essendo la prima a comparire, risulta essere il segno più importante dell’invecchiamento.

Questo inestetismo può essere eliminato con un intervento chirurgico chiamato Ritidectomia o Face Lifting.

Leggi

Blefaroplastica

La presenza di cute in eccesso nella palpebra superiore spesso é il primo segno di invecchiamento del volto.

Rimuovere questo eccesso di tessuto cutaneo, adiposo e muscolare permette di migliore la definizione della palpebra e dell’occhio stesso.

Leggi

Otoplastica

Il valore corretto dell’angolo tra i padiglioni auricolari e la testa é di circa 30°.

Quando questo angolo é più aperto si determina non solamente un’anomalia dell’orecchio ma anche una diversa visione globale del volto.

Leggi

Rinoplastica

La piramide nasale é la parte più prominente del volto, una sua irregolarità é ben visibile.

La correzione della linea del dorso, addolcendo la punta, permette di rendere più armonico il profilo in senso globale.

Leggi

Mentoplastica

Un mento sfuggente contribuisce a determinare una alterazione del profilo.

La correzione chirurgica del mento lo regolarizza e contribuisce, anche se indirettamente, ad armonizzare anche altre parti del volto

Leggi

Malaroplastica

Lo zigomo é al centro del volto. Un’anomalia di questa struttura ossea puo’, in alcuni casi, influenzare negativamente l’estetica dell’intero volto.

La correzione della posizione arretrata dello zigomo contribuisce a determinare una migliore armonia dell’occhio, del naso e delle labbra.

Leggi

Profiloplastica

La regolarità di un profilo è determinata soprattutto dall’armonia delle strutture ossee del volto.

È possibile armonizzare ed ingentilire il profilo operando chirurgicamente sulle strutture ossee del volto che presentano irregolarità.

Leggi

Estetica delle Labbra

Il ridotto spessore delle labbra e le rughe nella regione periareolare sono tra i primi segni dell’invecchiamento.

Aumentare il loro volume e correggere le rughe in questa regione anatomica permette di valorizzare il sorriso ed il volto in generale.

Leggi

Chirurgia plastica dello Scheletro Facciale

Un anomalo accrescimento delle ossa del volto, per esempio un arretramento del mascellare e una protrusione dell’arcata mandibolare, creano una disarmonia estetica oltre che funzionale.

È possibile regolarizzare le strutture dello scheletro facciale mobilizzandole e successivamente solidarizzandole fra di loro, migliorando le proporzioni del volto e migliorando la funzione dell’apparato masticatorio.

Leggi

Correzione di Cicatrici

È possibile migliorare un esito cicatriziale attraverso un intervento chirurgico di revisione della cicatrice eventualemtne associata dermoabrasione.
Leggi

Correzione Chirurgica di Inestetismi Cutanei

Le macchie della pelle, i nei, possono risultare pericolose oltre a non essere attraenti. Una escissione chirurgica corretta può ridare un migliore aspetto alla cute eliminando il problema. Anche gli esiti di acne possono essere trattati.
Leggi

Correzione Chirurgica delle Calvizie

Da oltre 20 anni il Prof. Paolo Morselli si occupa di tricologia chirurgica.

La tecnica usata dell’autotrapianto permette il reintegro di capelli veri nelle aree da infoltire.

Leggi

Chirurgia Plastica della Mammella

Mastoplastica Additiva

Una riduzione del volume del seno può essere presente fin dalla pubertà o comparire dopo gravidanze o forte dimagrimento.

Una buona autostima è certamente uno dei primi fattori di successo nella vita ed una condizione importante per raggiungerla è avere una bella e sana immagine di se stessi. Per la donna la scelta di aumentare il volume del proprio seno può indicare un desiderio di riconquista della femminilità nella sua ampia globalità.

Leggi

Mastopastica Additiva per via Trans-Ascellare

Il volume del seno può essere aumentato con l’inserimento di impinato mammari attraverso un’incisione cutanea posta nel cavo ascellare.

Non tutti i casi clinici si prestano a questa metodica ma qualora sussistano le condizioni il vantaggio estetico è importante.

Leggi

Mastopessi

La mammella può perdere la sua conformazione abbassandosi o appiattendosi per effetto del tempo, della gravidanza o del dimagrimento.

Eliminando la cute in eccesso e ridistribuendo la ghiandola mammaria é possibile ridare una forma più armonica alla mammella e ripristinare le proporzioni perdute.

Leggi

Mastoplastica Riduttiva

Una mammella eccessivamente voluminosa può contribuire a determinare dolore alla mammella stessa (mastodinia), alterazioni a carico della colonna vertebrale, delle spalle e della postura generale.

Leggi

Ricostruzione Mammaria

La mammella può essere asportata per la presenza di una neoformazione maligna. Per ripristinare il volume mammario perduto è possibile eseguire un intervento chirurgico.

Leggi

Chirurgia Plastica del Corpo

Liposcultura

Il tessuto adiposo che si accumula nelle regioni trocanteriche, all’interno delle cosce e ai fianchi normalmente non viene eliminato con l’esercizio fisico.

Il rimodellamento di queste regioni può essere ottenuto con liposuzione del tessuto adiposo.

Leggi

Addominoplastica

L’eccesso di volume in regione addominale rende poco gradevole l’intero corpo e a volte é difficilmente mascherabile anche indossando i vestiti.

L’eccesso di cute e di tessuto adiposo può essere rimosso ottenendo un regolare contorno.

Leggi

Medicina Estetica

Acido Ialuronico

Il plasma arricchito di piastrine è una sostanza naturale perché derivata dal paziente stesso. Questo esclude l’insorgenza di  effetti collaterali come allergie o intolleranze ed evita il rischio di malattie infettive trasmissibili.
Leggi

PRP Plasma arricchito di Piastrine

L’acido ialuronico, componente del nostro organismo, piò essere utilizzato per la correzione di rughe del volto e per l’aumento di volume delle labbra.
Agisce come biorivitalizzazione della pelle aumentandone l’elasticità.
Leggi

Botox - Tossina Botulinica

La tossina botulinca di tipo A viene utilizzata in Medicina Estetica per la correzione delle rughe d’espressione che si formano sia in regione glabellare, quelle rughe verticali che si formano tra le sopracciglia al corrugamento della fronte, che attorno agli occhi, le cosiddette “zampe di gallina” ben visibile quando si sorride.
Leggi

Fili di Acido Polilattico

L’obiettivo del trattamento è aumentare il volume e il tono del tessuto nell’area trattata. Il trattamento è ambulatoriale, non comporta incisioni e punti di sutura.
Leggi