Needling – Ringiovanimento Cutaneo

Needling Medico

Cos’è il Needling?

Il needling è un trattamento innovativo che, a livello del derma cutaneo, stimola la produzione di collagene ed elastina. Tale aumento induce il miglioramento della pelle aumentandone la luminosità e la compattezza.

Può essere anche utilizzato:

  • nella cura delle cicatrici da acne, delle cicatrici ipertrofiche e delle smagliature;
  • nella correzione di  macchie della cute del volto;
  • nell’attenuazione delle piccole rughe, in particolare quelle perilabiali e quelle presenti sulle guance.

Il needling si esegue ambulatorialmente attraverso microperforazioni multiple.

Si produce in questo modo un microtrauma che a livello cutaneo induce una reazione di richiamo cellulare, si liberano i fattori della coagulazione e molte citochine pro-infiammatorie.

Il processo di riparazione induce la formazione, da parte dei fibroblasti, di nuovo collagene di acido ialuronico e di elastina.

Il trattamento prevede più sedute da effettuare a distanza di 30-45 giorni una dall’altra.

Come il needling ricostruisce la pelle danneggiata?

needling

FASI (da figura)

1- Pre-trattamento

2- Il Needling induce la produzione del collagene del derma. Il danno della pelle si riduce gradualmente.

3- Il nuovo collagene riempie la pelle danneggiata

4- Dopo trattamenti continuativi l’accumolo di collagene ricostituisce il tessuto delle pelle

 

Al termine del trattamento la pelle può presentarsi piuttosto arrossata. In alcuni casi può potrebbe formarsi un lieve edema con piccole ecchimosi destinato a risolversi naturalmente entro 2-5 giorni.

Il processo di miglioramento avviene nell’arco di circa 6-8 settimane, periodo di tempo nel quale la pelle rigenerandosi inizia a migliorare avendo un aspetto più fresco, tonico e disteso.

Per le cicatrici, le smagliature e le macchie cutanee, anche se risultati positivi si possono avere già dalla prima seduta, il numero totale di queste sarà superiore rispetto a quanto necessario per avere un ringiovanimento della cute.

Il needeling è indicato anche per le pelli mature per ridurre i segni del tempo, riattivando il ricambio cellulare.

È controindicato nei soggetti con patologie cutanee attive, nelle donne in gravidanza, nei pazienti che presentino difetti di cicatrizzazione o alterazioni della coagulazione e nei pazienti con collagenopatie.

 

ringiovanimento