Devi affrontare un intervento chirurgico e ti preoccupano: il dolore, la paura, la guarigione delle ferite, i tempi di recupero?

L’Agopuntura può aiutarti!

 

La Medicina Tradizionale Cinese si ritiene costituisca il più antico sistema medico conosciuto.

L’agopuntura, che agisce sulla complicata rete dei meridiani, consiste nell’applicazione di sottilissimi aghi sulla superficie cutanea in corrispondenza di precisi punti per stimolare il flusso energetico dove vi è un blocco, un ristagno, un eccesso o una carenza.

Risulta essere un sistema complementare e integrante ad altre metodologie terapeutiche della medicina occidentale.

È un trattamento non invasivo che stimola le risorse già presenti nel nostro corpo.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha riconosciuto la validità dell’agopuntura e ne consiglia l’impiego nel trattamento delle seguenti patologie:

  • Disturvi Psicosomatici – Ansia – Depressione
  • Dermatiti
  • Malattie del Cavo Orale –  Patologie dell’ATM
  • Dolori articolari
  • Malattie del tratto riproduttivo femminile
  • Malattie delle vie respiratorie
  • Malattie del tratto gastrointestinale
  • Neuropatie e miopatie – Vertigini
  • Malattie cardiocircolatorie
  • Malattie oculari
  • Malattie reumatiche
  • Malattie del tratto urinario

 

Schermata 2015-08-05 alle 14.35.37 Schermata 2015-08-05 alle 14.35.45